Redazione

Redazione

URL del sito web:

Allagamento del Sottopasso dell'Alta Velocità a Campogalliano: Viabilità Modificata

A seguito del temporale che ha colpito Campogalliano la notte scorsa, il sottopasso dell'alta velocità sulla strada per Modena è parzialmente allagato. La Polizia Locale è intervenuta prontamente e si trova sul posto per gestire la situazione. Attualmente, il traffico è regolato a corsie alternate, quindi si raccomanda agli automobilisti di prestare massima attenzione durante il transito in quella zona.

La situazione è monitorata costantemente per garantire la sicurezza degli utenti della strada e per ridurre al minimo i disagi. Gli automobilisti sono invitati a seguire le indicazioni della Polizia Locale e a considerare percorsi alternativi, se possibile, per evitare ritardi e ulteriori complicazioni.

Si prevede che i lavori di drenaggio e ripristino della viabilità normale possano richiedere alcune ore. Gli aggiornamenti sulla situazione saranno forniti non appena disponibili. Nel frattempo, si consiglia a tutti di guidare con prudenza e di mantenere una velocità moderata nelle vicinanze del sottopasso allagato.

Nuovi Sportelli di Facilitazione Digitale: Semplificare la Tecnologia per Tutti

Le nuove tecnologie come il Fascicolo Sanitario, SPID, CIE e PagoPA possono rendere la vita più semplice, ma non tutti trovano facile utilizzarle. Per colmare questo divario, il progetto "Digitale Facile" inaugura sette nuovi sportelli di facilitazione digitale. Questi sportelli, operativi da lunedì, offriranno supporto individuale e formazione gratuita per aiutare i cittadini a utilizzare i servizi online e le tecnologie digitali.

Il Progetto "Digitale Facile"

Il progetto "Digitale Facile" è stato avviato dall'Unione delle Terre d'Argine grazie a un accordo con la Regione Emilia-Romagna. Si inserisce nella misura 1.7.2 del PNRR "Rete dei servizi di facilitazione digitale," finanziata dall'Unione Europea, e fa parte dell'Agenda Digitale Locale. Questo progetto non solo affronta le esigenze di alfabetizzazione digitale, ma si inserisce anche nel contesto della transizione digitale, in linea con le direttive regionali e dell'Unione Europea.

Obiettivi e Servizi Offerti

L'obiettivo principale del progetto è rendere l'innovazione dei servizi online accessibile a tutti, in particolare a coloro che hanno meno competenze digitali. Tra i servizi offerti, i cittadini potranno ricevere assistenza per:

- Attivare una casella di posta elettronica o PEC (Posta Elettronica Certificata)
- Prenotare visite specialistiche
- Effettuare pagamenti tramite PagoPA
- Installare e utilizzare l'app IO e altre app utili
- Stampare certificati tramite ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente)
- Iscriversi all'Indice Nazionale dei Domicili Digitali

Inoltre, la rete dei punti di facilitazione digitale offrirà seminari specifici per diversi livelli di competenza, migliorando la conoscenza delle opportunità offerte dalle tecnologie digitali.

Le Sedi degli Sportelli

I punti "Digitale Facile" sono situati presso le sedi comunali e altri luoghi accessibili e conosciuti nella città:

- Campogalliano: Sportello Facile in Piazza Vittorio Emanuele
- Carpi: Ufficio Relazioni con il Pubblico URP in via Berengario 4
- Novi: Polo artistico culturale "PAC" in viale di Vittorio 30
- Soliera: Sportello polifunzionale in Piazza della Repubblica 1

A Carpi, ulteriori sportelli sono situati presso:

- Circolo La Fontana di Fossoli in Via Martinelli 1
- Centro Servizi Volontariato Terre Estensi in Via Peruzzi 22
- Soc. Coop. Soc. Ans Anziani e Non Solo in Via Lenin 55

Accesso ai Servizi

I servizi di consulenza, assistenza e formazione sono completamente gratuiti e gestiti da operatori qualificati. Sarà possibile accedere ai servizi solo su appuntamento, telefonando al numero 338 4312304 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure prenotando online sul punto "Digitale Facile" più comodo.

Questa iniziativa mira a garantire che le nuove tecnologie siano un'opportunità per tutti, rendendo più facile l'accesso e l'utilizzo dei servizi digitali, promuovendo così una maggiore inclusione digitale nella comunità.

Controllo della velocità: entrano in funzione 4 autovelox fissi

Il Comando della Polizia Locale dell'Unione Terre d'Argine, nell’ambito di una più ampia programmazione di interventi finalizzati a prevenire gli incidenti stradali e a garantire la sicurezza della circolazione su tutto il territorio dell'Unione, informa che alla mezzanotte tra venerdì 19 e sabato 20 luglio entreranno in funzione quattro autovelox. Si tratta di autovelox “fissi”, cioè funzionanti 24 ore su 24, autorizzati dalla Prefettura di Modena, che possono rilevare gli eccessi di velocità anche senza la presenza di agenti; ogni impianto è “annunciato” dagli appositi segnali stradali.

Questi i tratti dove saranno installati gli apparecchi:

  • S.P. 468 “Motta”, in direzione Est, cioè verso Cavezzo. Il dispositivo viene posizionato nel Comune di Carpi prima dell’intersezione con via Chiesa Cortile; in direzione opposta, verso Carpi, l’ulteriore dispositivo è stato installato nel comune di Novi di Modena, prima dell’intersezione con via Chiesa Sud (frazione Rovereto);
  • S.P.1 Carpi-Ravarino nel Comune di Soliera. Un rilevatore è collocato vicino all’intersezione con la S.P. 12 “Soliera-Cavezzo”, in direzione di marcia Ovest, verso Carpi, mentre l’altro rilevatore è posizionato in direzione opposta (Est, verso Sozzigalli), prima dell’incrocio con via Imperiale.

Si tratta di strade ad alta incidentalità che negli ultimi anni sono state teatro di un numero significativo di incidenti stradali gravi, qualcuno anche con esito mortale.
Durante un periodo di sperimentazione, in una settimana sulla S.P. 1 Carpi-Ravarino è stata registrata una media di quattro infrazioni all'ora, mentre sulla S.P. 468 Motta è stata registrata una media di due infrazioni all'ora.

In ciascuna direzione di marcia oggetto del controllo, la velocità massima consentita è di 70 chilometri orari. L'installazione degli autovelox mira a ridurre i comportamenti di guida scorretti e a sensibilizzare gli automobilisti sull'importanza del rispetto dei limiti di velocità, a tutela della sicurezza di tutti gli utenti della strada. Si confida nella collaborazione dei cittadini ai fini di un uso più sicuro delle nostre strade.

l Picchio Rosso Fa Tappa a Campogalliano: Atmosfere Anni '70 '80 '90 al Parco Le Montagnole

Domenica 28 luglio, l'iconico evento itinerante "Picchio Rosso" farà tappa a Campogalliano (Modena), portando con sé le magiche atmosfere degli anni d'oro della disco. L'evento si terrà al Parco Le Montagnole e promette una serata indimenticabile all'insegna della musica e del divertimento.

Protagonisti della serata saranno i celebri DJ Luca Zanarini e Stefano Facchini, che animeranno l'evento con una selezione musicale che farà rivivere i fasti del Picchio Rosso di Formigine. L'animazione sarà curata da Filippo Verni, speaker di Radio Stella, noto per la sua capacità di coinvolgere il pubblico e creare un'atmosfera unica.

L'evento è gratuito e aperto a tutti, offrendo un'occasione perfetta per godersi una serata estiva all'aperto in compagnia di amici e famiglia. L'inizio della serata è previsto per le ore 20:30 e si continuerà a ballare e divertirsi fino a tarda notte.

Saranno presenti anche i commercianti di Campogalliano con la Mostra mercato "Il Mercatino dei commercianti" e lo Stand Gastronomico
Non perdete l'opportunità di rivivere le mitiche atmosfere degli anni '70 '80 e '90 al Parco Le Montagnole di Campogalliano per la Fiera di Luglio.

Scopri il video di lancio della serata su Instagram

  • Pubblicato in Eventi
Sottoscrivi questo feed RSS

I nostri sostenitori