Al via i lavori in Via Roma per renderla più accessibile e accogliente

Prenderanno il via lunedì 28 maggio i lavori di manutenzione straordinaria e abbattimento delle barriere architettoniche lungo uno degli snodi vitali del centro storico di Campogalliano. Si tratta di via Roma, la strada che collega la rotatoria di via Di Vittorio alla centralissima piazza Vittorio Emanuele II. Gli obiettivi sono quelli di riqualificare i percorsi pedonali, favorendo l’accesso alle fasce più fragili della popolazione (anziani, ipovedenti, genitori col passeggino, etc.), e contestualmente di limitare la velocità di percorrenza dei veicoli, in previsione dell’introduzione di una zona 30 su via Roma e, parzialmente, su via Garibaldi.
Lungo via Roma, storico asse viabile cittadino, sono presenti anche numerose attività commerciali. Per questo la sindaca Paola Guerzoni ha incontrato i residenti e i commercianti che operano nella via, al fine di condividere un percorso comune di progettazione. “Ci prendiamo cura del centro, “spiega il primo cittadino, “sostenendo in tal modo anche le attività commerciali, sulla base di un’idea di viabilità che, senza penalizzare il passaggio delle auto,  ne disincentiva l'uso e privilegia la mobilità a piedi e in bicicletta.”
 
Via Roma si estende per circa 260 metri dalla rotonda di intersezione con via Di Vittorio fino alla rotonda con via Garibaldi. Sul suo lato Est, la strada presenta un ampio marciapiede, che oggi è caratterizzato da numerosi dislivelli, in corrispondenza dei passi carrai, che costituiscono elemento di ostacolo a persone con limitata capacità motoria. Gli attraversamenti pedonali risultano spesso privi di scivoli idonei e in molti tratti la pavimentazione si presenta sconnessa e non più ancorata al suolo. Gli interventi consisteranno pertanto nell’eliminazione dei dislivelli che rendono complicata la mobilità dei ‘diversamente abili’; nel ripristino di alcuni tratti di pavimentazione; nell’ampliamento del marciapiede nei punti di attraversamento; nel rialzo di alcuni attraversamenti pedonali; nella realizzazione delle rampe di accesso; infine nell’installazione di LOGES, ovvero le Linee di Orientamento, Guida e Sicurezza per ipovedenti.
Il rialzo degli attraversamenti pedonali interferenti con la viabilità secondaria che s’innesta su via Roma, oltre ad aumentare la sicurezza dei pedoni, consentirà di creare continuità visiva e sostanziale dell’area pedonale che andrà così a estendersi per tutta la via.
A ridosso della rotatoria tra via Roma e via Di Vittorio, sarà realizzato un attraversamento ciclo-pedonale rialzato, che, oltre a costituire un elemento di collegamento con la viabilità ciclo-pedonale esistente, permetterà anche di controllare la velocità delle auto in ingresso.
Contestualmente verrà rinnovata anche la pensilina della fermata autobus.
I lavori - che godono di una progettazione tutta interna all’amministrazione comunale, i cui ingegneri e tecnici possono vantare una conoscenza dettagliata delle criticità della strada - hanno un costo complessivo di circa 150mila euro.

Leave a comment

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non consentito.

I nostri sostenitori

-1°C

Campogalliano

Clear

Humidity: 66%

Wind: 4.83 km/h

  • 03 Jan 2019 7°C -1°C
  • 04 Jan 2019 6°C -2°C