Marijuana dietro al cimitero

Otto piante di canapa indiana sono state poste sotto sequestro dai carabinieri della Compagnia di Carpi sono state ritrovate in un'area dietro al cimitero di Campogalliano. Il suolo su cui sorgeva questa vegetazione è pubblico e le piante avevano un'altezza di circa un metro. Vicino alle piante era stato installato un impianto di irrigazione per garantire la corretta idratazione. Gli arbusti sono stati posti sotto sequestro a carico di ignoti in attesa che le indagini consentano di risalire a chi ha piantato queste coltivazioni abusive in prossimità del cimitero.

Leave a comment

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non consentito.

I nostri sostenitori